Zaman band

Zaman

Gli Zaman sono uno dei migliori esempi di musica e integrazione presenti nel panorama italiano.
Il progetto nasce a Dakar, in Senegal nel 1996 per mano di Momar Gaye, Alassane Aidara e Mame Cheikh (Thio Thio). Dopo l’esordio discografico avvenuto sempre nel 1996 con la compilation “Petit Frere”, nel 1998 registrano il loro primo full CD dal titolo “Sedee”, che riscuote notevoli consensi a livello nazionale e numerosi passaggi in radio.

Nel 2000 Momar trasferisce il progetto Zaman in Italia, più precisamente a Cagliari, qui nasce l’idea di portare il loro stile caratteristico, tipicamente Afro, ad una fusione con alcuni musicisti locali dalla grande esperienza nel campo musicale.
Il risultato è inevitabile, un mix sonoro mai scontato, con il reggae come colonna portante ma con diversi e fondamentali accenti che toccano il pop, mbalax, funk, rock e tanti altri generi, sempre rimanendo sulla costante ricerca della musicalità e della melodia.
In breve tempo diventano uno dei gruppi più richiesti in Sardegna dalle agenzie di spettacolo e registrano il loro secondo full CD “On The Road”.

Arriva in questo periodo anche il definitivo stabilizzarsi della line up che segna anche la solidità del progetto sia dal punto di vista umano che musicale, e il gruppo arriva a fare oltre 250 concerti seguiti sempre da un notevole numero di pubblico che li consacra come una delle band più interessanti del panorama underground italiano.
Numerose sono le collaborazioni con altri artisti italiani e internazionali, da ricordare su tutti Neffa, Sud Sound System, Cisco (Modena City Ramblers), Papa Winnie, General Levy, Brother Culture.
Nell’estate 2011 esce il loro primo video “Zamina”, che diventa subito il sesto video musicale piu visto a luglio su Youtube in Italia e ad Ottobre esce il secondo video “Santati” che verrà trasmesso a rotazione sia in italia che all’estero, soprattutto in Senegal dove ottiene un grandissimo consenso a livello televisivo e radiofonico.
Sempre in questo periodo esce la compilation “Sardo Alternativo”, in cui viene inserito un brano inedito “Freedom Five”, come anticipazione al disco “Santati”, uscito nel 2011 per l’etichetta “S’ARD Music” e distribuito in Italia ed all’estero tramite EGEA.